La prevenzione della corruzione nelle società in controllo pubblico

Legge 190/2012, Piano Nazionale Anticorruzione e Determinazione ANAC n. 8 del 17 giugno 2015 Mentre la Legge 190/2012 sembrava dispensare le società in controllo pubblico dall’adottare il Piano per la prevenzione della corruzione e gli adempimenti conseguenti, il Piano Nazionale Anticorruzione approvato a settembre del 2013 dal Civit l’ha reso di fatto obbligatorio. Ulteriori conferme […]

Leggi tutto

Le procedure semplificate per la sicurezza, il modello organizzativo 231/01 e i sistemi di gestione

Il decreto del Ministero del Lavoro del 13 febbraio 2014 ha definito una questione importante, ma, forse, non ben compresa da parte delle imprese e degli altri interlocutori sociali. Si tratta del recepimento delle procedure semplificate per l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza nelle PMI, ai sensi del Decreto […]

Leggi tutto

Deleghe in materia di Sicurezza sul Lavoro e Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231

Uno degli elementi essenziali di un Modello Organizzativo ex D.lgs. 231, stante anche la natura colposa dei reati presupposto che li rende particolarmente insidiosi, è la ‘Parte Speciale Sicurezza’ relativa alla prevenzione dei reati di omicidio e lesioni gravi o gravissime colpose in violazione delle norme antinfortunistiche. Al suo interno, assume particolare rilevanza l’assetto organizzativo, […]

Leggi tutto

Autoriciclaggio: quale impatto sui Modelli Organizzativi ex D.Lgs. 231?

Come noto la legge 186/2014 ha istituito il reato di autoriciclaggio (art. 648 ter-1 c.p.), in vigore dal 1 gennaio 2015. Il reato diventa pertanto reato presupposto del D.Lgs. 231/2001. Lasciando da parte gli ormai ben noti dubbi interpretativi sul reato in oggetto, consideriamo direttamente quale potrebbe/dovrebbe essere l’impatto sul Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/2001. […]

Leggi tutto