Un operaio con mansione di "spuntatore di treni" viene investito mentre attraversava un binario sul quale stavano transitando dei treni che non sarebbero dovuti passare di lì. Sono coinvolte più società in subappalto. Il giudice condanna per omicidio colposo i conducenti del treno e i responsabili delle squadre operative. Il giudice commina sanzioni pecuniarie alle società per non aver messo in atto idonei modelli per evitare l'incidente, identificando come vantaggio per l'ente la mancata assunzione di misure di prevenzione e protezione con la conseguente maggiore rapidità del ciclo di lavoro.

Scritto da Claudio Pellizzari

Claudio Pellizzari

Ingegnere Meccanico è consulente di direzione dal 1993. Opera dal 2002 nella consulenza per lo sviluppo di Modelli Organizzativi ex D.Lgs. 231/2001. E' membro e presidente in numerosi Organismi di Vigilanza. E' specialista di Risk Management in vari ambiti aziendali.

Commenti disattivati

Scroll to Top