Il Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231 ed i protocolli antimafia

I Modelli Organizzativi ex D.Lgs. 231 e l’esigenza di prevenire le infiltrazioni criminali La prevenzione del rischio di infiltrazioni criminali persegue un duplice obiettivo: Protezione ed incremento dell’integrità aziendale, favorendo la creazione di valore economico per la singola impresa; Contributo alla tutela dell’ordine pubblico economico ed alla difesa della legalità, favorendo la creazione di valore […]

Leggi tutto

La valutazione di adeguatezza del Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231

Chi valuta l’adeguatezza del Modello Organizzativo Premesso che l’unico soggetto ‘abilitato’ a valutare l’adeguatezza del Modello Organizzativo ex art.6 del D.Lgs. 231 è il Giudice, vi sono vari casi nei quali, al di fuori di situazioni patologiche, occorre procedere a questa delicata analisi. Non si può dimenticare infatti che è tra i compiti precipui dell’Organismo […]

Leggi tutto

Identikit dei principali reati informatici ex D.Lgs.231/01

Il chi, quando, cosa, come e perché dell’accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico (art.615 ter c.p.) Quando. L’accesso abusivo punisce la condotta di chi si introduce abusivamente – ossia eludendo una qualsiasi forma, anche minima, di barriere ostative all’accesso – in un sistema informatico o telematico, protetto da misure di sicurezza, rimanendovi contro […]

Leggi tutto

Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231 e società di calcio

Presentato, alla presenza di tutto lo staff del Bologna 1909 FC S.p.A., il Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231 adottato dal Consiglio d’Amministrazione sul finire del 2013. Il Modello Organizzativo, realizzato dopo un’accurata fase di analisi dei rischi specifici di una società calcistica che milita nei campionati professionistici, si compone di un Codice Etico, di una […]

Leggi tutto

Il Piano Nazionale Anticorruzione, interazioni con Modello Organizzativo ex D.Lgs.231

Legge 190/2012 e Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) Mentre la Legge 190/2012 sembrava dispensare le società partecipate da Enti Pubblici e gli enti di diritto privato in controllo pubblico dall’adottare il Piano per la prevenzione della corruzione e gli adempimenti conseguenti, il Piano Nazionale Anticorruzione approvato a settembre dal Civit (Autorità Nazionale Anticorruzione) sembra non lasciare […]

Leggi tutto